A San Mattia ai Crociferi la semifinale di “Bella Voce”, rassegna canora per talenti di ogni età 



Banner DE mese 468x60

 

Si avvia alle fasi finali “Bella Voce”, prima rassegna canora aperta ai nuovi talenti di ogni età. In circa 40 si sono candidati con la speranza di essere notati e potere fare parte del dorato mondo dello spettacolo. Poco più della metà (12 giovani, 8 over e 3 under), però, giungeranno alla semifinale, in programma alle 20.30 di mercoledì 4 aprile a S. Mattia ai Crociferi, dove saranno impegnati in un brano corale: “Imagine” per i giovani e “Io vivo per lei” per gli under e over. Ognuno di loro dovrà, poi, esibirsi con un brano individuale che dovrà portare alla serata finale di martedì 15 maggio. Evento, quest’ultimo, inserito nel calendario della “Settimana delle Culture”.  Una serata durante la quale si  esibiranno anche alcuni degli artisti che hanno fatto parte della giuria, presieduta da Roberto Superchi, Tra questi, Mimmo La Mantia e lo stesso Superchi, primi due di una lista che promette di allungarsi ancora.

Superchi è anche l’ideatore di “Y Cantor”, gruppo canoro formato da cantanti non professionisti che, negli spazi di Palazzo Palagonia, offre ogni settimana l’opportunità di mettersi alla prova, imparando a impostare la propria voce, a usare il microfono e a divertirsi interpretando i brani. Il tutto, gratuitamente, così come la partecipazione a “Bella Voce”.

«Sono veramente contento di quanto sta accadendo – afferma lo stesso Superchi  –  come anche del fatto che la dottoressa Filippone abbia voluto inserire il nostro evento  nel ricco calendario della Settimana della Culture. Sarà una serata speciale per tutti, al primo posto per i ragazzi che stanno arrivando in finale. Ci sono voci favolose che meritano di ricevere il giusto risalto e spero che possano fare tanta strada».

E, proprio per dimostrare che i sogni possono realizzarsi, oltre a essere premiati i primi tre di ogni categoria, al vincitore dei giovani, il compositore e musicista Rino Piccione della “Ringhio Film” offrirà  un inedito che verrà  inciso gratuitamente negli studi di registrazione ZSOUND del Centro Tau di Palermo.

Appuntamento, dunque, il 4 aprile nella splendida chiesa di “San Mattia ai Crociferi” per vivere tutti insieme una serata che si farà ricordare. Ingresso libero.



banner Tuttopiù anno 300x250

Leave a comment

Your email address will not be published.


*