Al Belmond Grand Hotel Timeo di Taormina per la prima volta si festeggiano Natale e Capodanno



Banner DE mese 468x60

Come scrisse a un amico Richard Wagner, “beato te, che alloggi all’ Hotel Timeo, dal quale si gode il panorama più bello del mondo”. Nato quasi per caso nel 1874 l’hotel Timeo è il più antico di Taormina e quello dal quale si gode della vista più spettacolare: da una parte il maestoso vulcano Etna e dall’altra il mare con un golfo incantevole.
Indirizzo preferito dall’élite europea che durante l’inverno volava in Sicilia per godere delle temperature miti e delle meraviglie storiche e naturali, Belmond Grand Hotel Timeo a Taormina scommette sul potenziale della destinazione come meta all-year-round rimanendo per la prima volta aperto a Natale e Capodanno.

Fedele alla volontà di offrire non semplici soggiorni ma viaggi esperienziali, Belmond propone una rosa di attività per scoprire le tradizioni natalizie della regione e i segreti di una natura sensazionale tutto l’anno.

CITTÀ IN FESTA
• I presepi di Caltagirone: conosciuta come la “città delle ceramiche”, Caltagirone a Natale si riempie di scenografiche rappresentazioni della natività. Belmond Grand Hotel Timeo offre la possibilità di partecipare a un workshop per imparare a lavorare la ceramica con un mastro locale
• Catania e i saponi artigianali: una giornata alla scoperta della città e del laboratorio Sa di Sapone, dove vengono prodotti saponi biologici a base di puro olio d’oliva, mandorle e fichi d’India
NATURA
• Sull’Etna tutto l’anno: chi pensa che l’Etna si possa scalare solo d’estate si sbaglia. Gli ospiti vengono invitati a salire fino ai crateri Silvestri e da lì fare tappa nelle migliori cantine per degustazioni private dei migliori vini eroici etnei
• Parco dei Nebrodi: escursione di trekking alla scoperta dei monti Nebrodi e della riserva naturale del bosco di Malabotta. L’effetto WOW è garantito dai giganti megaliti (conosciuti come la “Stonehenge siciliana”) che dominano l’altopiano dell’Agrimusco
GASTRONOMIA
• In cucina con le Mamme del Borgo: in un piccolo villaggio vicino alle Gole dell’Alcantara, un gruppo di donne svela agli ospiti del 5 stelle tutti i segreti delle ricette natalizie siciliane
• Visita all’agrumeto FondoAranci: un’escursione alla scoperta della fattoria biologica gestita dalla famiglia Cutuli, che da 4 generazioni coltiva agrumi, ciliegie e noci. Gli ospiti sono invitati a unirsi alla raccolta dei frutti e – ovviamente – al pranzo con i produttori
Durante il periodo delle feste, il team F&B di Belmond Grand Hotel Timeo capitanato dallo Chef Roberto Toro propone l’Afternoon Tea alla siciliana a base di mini sandwich con mousse delle Madonie, cannoli siciliani, scone con crema al burro e coulis di fragole e un ricco brunch domenicale.
Menu speciali sono pensati da Chef Toro per il pranzo di Natale, la cena di gala di Capodanno e il brunch del primo gennaio. La sorpresa in più? Il panettone “rivisitato” con marron glacé, arancia candita e glassa al cioccolato fondente di Modica Sabadì.

Anche il menu della Spa propone trattamenti stagionali eseguiti con prodotti a base di arancia siciliana e neroli, come il massaggio aromaterapico Sicilian Sensations, lo scrub Ciuri Ciuri – eseguito con sale di Lipari e olio di fiori d’arancio amaro – o il rituale rigenerante Dolce Vita.

www.belmond.com



banner Tuttopiù anno 300x250

Leave a comment

Your email address will not be published.


*