Unicredit e Le Soste di Ulisse insieme per il sostegno all’agrifood d’eccellenza

Pino Cuttaia Pino Cuttaia


Banner DE mese 468x60

E’ stata sottoscritto oggi a Siracusa un protocollo d’intesa tra UniCredit Le Soste di Ulisse per una partnership finalizzata al sostegno delle piccole e medie imprese che operano nel settore agrifood d’eccellenza.



banner Tuttopiù anno 300x250

 

Il protocollo è stato sottoscritto da Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit, e da Pino Cuttaia, Presidente Le Soste di Ulisse

 

Le Soste di Ulisse è l’associazione, creata nel 2002, che riunisce fra i propri associati ristoranti gourmet (tra cui gli stellati presenti in Sicilia), charming hotel, maestri pasticceri e una ricca collezione di cantine. L’associazione  ha l’obiettivo di valorizzare l’Isola promuovendone il patrimonio enogastronomico, artistico, paesaggistico e culturale.

 

UniCredit è una banca commerciale pan-europea, semplice e di successo, con una divisione Corporate & Investment Banking completamente integrata e una rete unica in Europa Occidentale, Centrale e Orientale a disposizione della sua ampia base di clientela: 26 milioni di clienti. UniCredit offre un servizio competente alla clientela internazionale e locale, offrendo un accesso a banche leader in 14 mercati principali grazie alla sua rete bancaria europea. Disponendo di una rete internazionale di uffici di rappresentanza e filiali, UniCredit serve i clienti di altri 18 Paesi di tutto il mondo. Parallelamente alla propria vocazione internazionale, è anche “banca del territorio” e, in quanto tale, parte integrante di quella rete economica, sociale e culturale che ha lo scopo di unire e sostenere le comunità locali e le istituzioni nella valorizzazione e nello sviluppo del Territorio.

 

“Il protocollo  – ha sottolineato Salvatore Malandrino – prevede interventi a supporto dello sviluppo e consolidamento delle competenze economiche e finanziarie degli operatori locali, con particolare focalizzazione sui giovani imprenditori. In tale ambito UniCredit attiverà specifiche sessioni di formazione con l’obiettivo di divulgare competenze specialistiche per incrementare la capacità delle imprese di competere sul mercato. Inoltre la banca, che conta su un network internazionale con una capillare presenza operativa, intende concretamente contribuire a rendere le aziende più forti e competitive anche sui mercati esteri, svolgendo un ruolo trainante nel supporto alla internazionalizzazione per lo sviluppo del network tra le aziende  siciliane e le filiere anche mediante iniziative specifiche, quali i B2B, che sono degli incontri diretti tra le eccellenze del Made in Sicily con buyer stranieri qualificati. Con il protocollo odierno intendiamo rafforzare, pertanto, i percorsi di eccellenza già avviati dalle imprese siciliane dell’agrifood, un settore strategico per l’economia siciliana”.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*