Turismo: al via progetto europeo Tuna Route per valorizzare la rotta del tonno rosso



Banner DE mese 468x60

Ha preso il via Tuna Route, il progetto co-finanziato dal Feamp 2014-2020, il Fondo europeo per gli affari marittimi, che coinvolge 10 partner provenienti da 4 paesi (Italia, Spagna, Portogallo e Irlanda) per la valorizzazione della rotta del tonno rosso che mira a creare una rotta turistica internazionale con l’obiettivo finale di promuovere i territori toccati dalle rotte del “corridore dei mari”.

Il progetto – che riunisce gli enti pubblici di Algarve in Portogallo, Cadice e isole Baleari in Spagna, Carloforte (Sardegna) e Favignana e Palermo in Sicilia avvalendosi del supporto tecnico di Feedback, agenzia palermitana di comunicazione, Oritek per lo sviluppo di una piattaforma web legata al tonno rosso e My Week Charter, società di charter nautici che promuove un turismo sostenibile e rispettoso degli ecosistemi – si concentra sulla cooperazione transnazionale per la promozione del turismo tematico legato al tonno nelle regioni del Mediterraneo occidentale, dove il tonno è stato storicamente importante per lo sviluppo socioeconomico, ma anche nell’Atlantico orientale.

Se ne parlerà in un workshop in programma sabato 6 aprile alle ore 16, organizzato dal Dipartimento del turismo, dello sport e dello spettacolo della Regione Siciliana, partner del progetto, nell’ambito della 21\esima edizione di Travelexpo, la Borsa globale del turismo in programma a Città del mare, a Terrasini.

L’incontro, che sarà condotto da Leonardo Catagnano, dirigente del dipartimento Pesca mediterranea della Regione Siciliana, sarà l’occasione per mettere in collegamento potenziali stakeholder del settore turistico attraverso il portale dedicato al progetto (https://tunaroute.com/en/) dove si potranno presentare servizi e prodotti turistici, in linea con il progetto, che valorizzino il patrimonio naturale, culturale e industriale del tonno rosso. L’obiettivo, a lungo termine, è quello di dare vita ad un prodotto dell’offerta turistico-culturale siciliana che ha ampi margini di crescita e sviluppo.

Al workshop interverranno Sandro Pappalardo, Assessore al turismo della Regione Siciliana, Lucia Di Fatta, Dirigente generale del Dipartimento Turismo della Regione Siciliana, Maurizio Giannone, funzionario del Dipartimento Turismo della Regione Siciliana, Nino Castiglione, Associazione “Salviamo le tonnare”, Giuseppe Pagoto, sindaco di Favignana, Marcello Orlando, amministratore dell’agenzia Feedback, Roberto La Rocca della Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana, Gianluca Sarà, professore del Dipartimento Scienze della terra e del mare dell’Università di Palermo.

Tuna Route promuoverà varie iniziative e strumenti per coinvolgere i soggetti che fanno parte della filiera del tonno (compagnie di charter, ecoturismo, pesca sportiva, ristoranti, musei) facilitando la collaborazione tra enti pubblici e privati ​​dal livello locale a quello internazionale. Per maggiori informazioni è possibile contattare Federico Cardona all’indirizzo e-mail: f.cardona@dalula.eu.



banner Tuttopiù anno 300x250

Leave a comment

Your email address will not be published.


*