Apre a Palermo L’antica pizzeria da Michele



Banner DE mese 468x60

A Palermo,  in via della Libertà 34, ha aperto i battenti da pochi giorni L’antica pizzeria da Michele,  la prima sede in Italia più a sud di Napoli, che va a popolare la grande famiglia composta da Roma Flaminio, Londra Baker Street, Roma Trevi, Londra Soho, Al Khobar, Bologna, Firenze, Verona, Milano, Berlino, Barcellona, Los Angeles, Dubai, Tokyo, Fukuoka, Yokohama e, ovviamente, Napoli, e diventando così la pizzeria numero 18. 

L’antica Pizzeria da Michele, per Napoli è il punto di incontro tra tradizione e innovazione, esperienza e passione, dove poter mangiare la migliore Margherita del mondo.

Vista su via Libertà

Michele Condurro, il famoso maestro pizzaiolo, il capostipite della famiglia di pizzaioli che dal 1870 hanno fatto della pizza napoletana la missione della propria vita, era di piccola statura e di umili origini.

Aveva uno sguardo acuto e il sorriso malizioso, una persona con un carattere particolare,  ma soprattutto un modo originale di lavorare, Michele era semplicemente un ‘fanatico’ della pizza,  come Luigi Condurro, uno dei suoi 13 figli era solito definirlo.

Un altro dei figli, il maestro pizzaiolo Antonio Condurro, lo ha definito un’ icona dell’ arte della pizza. Con solo due pizze sul menù a garanzia di qualità degli ingredienti delle eccellenze campane: dalla farina al fiordilatte all’ olio, tutto nasce da imprenditori che dedicano il loro lavoro a un ambito ristretto, garantendo tecniche e sapori eccelsi.

Tutto questo da oggi si può trovare anche nella pizzeria aperta a Palermo: ingredienti eccellenti, impasto perfetto e pizza dalle dimensioni tanto “generose” da trasbordare ampiamente da bordo del piatto, già molto ampio.

Don Gennaro e La Tiella

Poche le pizze a disposizione per non venir meno alla tradizione napoletana, ottimi e abbondanti antipasti che uniscono Napoli e Palermo, così come i dolci, tutto di ottima qualità e buon sapore.

Diavola

Bufalina

Inaugurare l’antica pizzeria da Michele a Palermo è un piccolo sogno che si avvera – spiega Alessandro Condurro, AD de l’antica pizzeria da Michele in the world -. Sono personalmente legato a questa splendida città e alla Sicilia tutta. La nostra azienda di famiglia è nata a Napoli, nel lontano 1870, per cui credo sia un dovere, oltre che un piacere, continuare anche nel 2020 a investire al Sud, dove fare impresa è la chiave per uno sviluppo che non dovrà mai fermarsi. Quella di Palermo è la seconda nuova apertura post lockdown, la prima è stata Al Khobar, in Arabia Saudita, un luogo che ci sta dando grandi soddisfazioni per l’entusiasmo con cui la nostra pizza è stata accolta. Ci auguriamo di trovare lo stesso calore anche nel capoluogo siciliano”.

Delizia a Limone

La cultura gastronomica napoletana è molto vicina a quella palermitana, sia per l’ampia scelta che per la qualità– continua Daniela Condurro, AD de l’antica pizzeria da Michele in the world -. Questa apertura è una piccola sfida, ma non in termini di ‘identità’. I sapori decisi dei piatti palermitani ben si accompagnano alla semplicità della nostra pizza e possono essere un’alternativa che siamo felici di offrire a quei palermitani che hanno amato la nostra sede storica di Napoli e a quelli che ancora non ci conoscono. Per ora possiamo già dire che il movimento, generato dalla notizia annunciata sui social, ci appare come un buon inizio”.

Per ulteriori informazioni, si prega di consultare il sito www.micheleintheworld.com .

 



banner Tuttopiù anno 300x250

Leave a comment

Your email address will not be published.


*