Con Volotea nuove destinazioni da Verona

Volotea Volotea


Banner DE mese 468x60

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni, propone ben 4 nuovi voli in partenza da Verona nel giro di 48 ore. Da  giovedì 17 dicembre, prendono il via i collegamenti alla volta di Napoli e Tirana, mentre da venerdì 18 dicembre, è confermata la partenza delle rotte verso Cagliari e Chisinau. Salgono così a 13 le mete raggiungibili con Volotea dallo scalo di Verona.



banner Tuttopiù anno 300x250

Si rafforza il legame tra la nostra compagnia e l’aeroporto veronese, in cui abbiamo recentemente inaugurato la nostra ottava base a livello europeo commenta Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea -. A Verona abbiamo fatto centro conquistando, volo dopo volo, la fiducia di un numero sempre più ampio di viaggiatori! Da aprile 2012 ad oggi, infatti, abbiamo trasportato più di 460.000 passeggeri da e per il Catullo, un risultato che premia il nostro impegno nel proporre un network di destinazioni in continua evoluzione, sempre dinamico e di grande appeal. Inauguriamo quindi con grande entusiasmo ed orgoglio i nuovi collegamenti dallo scalo verso Napoli, Cagliari Tirana e Chisinau (Moldavia)”.

Lo sviluppo di Volotea a Verona è per noi motivo di grande soddisfazione, – ha commentato Paolo Arena, Presidente dell’Aeroporto di Verona – il potenziamento delle rotte sta contribuendo in modo solido e progressivo alla crescita del traffico, in particolare l’aumento dei passeggeri si evidenzia per i voli nazionali di linea. Ci attendiamo un ulteriore risultato positivo da questi nuovi collegamenti.”

Sono ben 13 i collegamenti Volotea in partenza da Verona per i prossimi mesi, 8 domestici e 5 internazionali. Verso l’Italia è possibile decollare verso Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Palermo e Olbia (il cui volo inaugurale è previsto per il prossimo 27 maggio 2016). Oltre ad Albania (Tirana) e Moldavia (Chisinau), verso l’estero si decolla invece alla volta di Grecia (Santorini) e Spagna (Ibiza e Palma di Maiorca).

Infine, proprio in questi giorni, Volotea ha lanciato una speciale promozione, valida fino a domenica 20 dicembre, dedicata ai passeggeri veneti e quelli della vicina Lombardia che vogliono decollare verso il sud Italia. Basterà inserire il codice NATALE15 sul sito Volotea per poter usufruire di uno sconto di 10 Euro per i voli in partenza dal Catullo verso Catania, Palermo e Bari. La promo sarà valida per tutti i voli in programma fino a settembre 2016.

Tutte le rotte Volotea sono già disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04 con tariffe a partire da 19,99 Euro (tasse incluse).

A proposito di Volotea

Nel 2016 Volotea opererà più di 38.000 voli e 196 rotte verso 72 capoluoghi regionali e medie città europee in 13 Paesi (Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta e Regno Unito). In Italia la compagnia sarà presente in 18 aeroporti, in cui opererà 104 rotte. Entro la fine del 2015 Volotea prevede di trasportare 2,5 milioni di passeggeri e operare più di 27.000 voli grazie alla sua flotta di 19 Boeing 717. Da febbraio 2016 la flotta del vettore verrà ampliata con l’aggiunta di 4 Airbus 319. Nell’ultimo anno Volotea ha aumentato del 30% il numero dei voli, per un giro d’affari di quasi 210 milioni di Euro (rispetto ai 160 del 2014).

Nel corso del 2015 il vettore ha ottenuto importanti riconoscimenti: l’ottavo posto nella Top 10 delle migliori compagnie aeree, secondo la ricerca annuale condotta da eDreams tra 90.000 viaggiatori in Europa, e il premio per il Miglior Servizio Clienti 2016 (Best Customer Service of the Year) nella categoria “compagnie aeree”, organizzato dall’associazione Sottotempo. Inoltre, più del 90% dei passeggeri che ha viaggiato con Volotea raccomanderebbe la compagnia a familiari e conoscenti. Volotea, infine, ha recentemente inaugurato la sua nuova base operativa a Verona, che si aggiunge alle altre basi in Italia (Venezia e Palermo), Francia (Nantes, Bordeaux, Strasburgo e Tolosa) e Spagna (nelle Asturie).

Leave a comment

Your email address will not be published.


*