“Luci e Ombre”, personale del pittore palermitano Antonio Cirafisi

"Ponte antico"


Banner DE mese 468x60

Luci e Ombre” è la personale del’artista palermitano Antonio Cirafisi che è stata inaugurata il 15 dicembre in Piazza Vittorio Veneto a Monreale in collaborazione con il Comune di Monreale e il Circolo Cultura Italia.

Nella mostra, che rimarrà aperta sino al 29 dicembre, sono esposti diversi dipinti dell’artista che riprendono le tematiche a lui tanto care a ed in particolare quella relativa alla luce che “è uno degli elementi rivelatori della vita.

E’ la condizione indispensabile per ogni attività, la controparte visiva di quell’altra forza animatrice che è il calore e che permette ai nostri occhi di penetrare il significato della vita…… dipende dall’artista e dagli occasionali umori poetici dell’uomo comune la capacità di preservare l’accesso alla saggezza che si può conseguire attraverso la contemplazione della luce”.

"Abbeveratoio"

“Abbeveratoio”

Antonio Cirafisi partendo da alcune tematiche concettuali, dedicate al mare e alle acque, sviluppa il suo percorso creativo privilegiando l’ispirazione e la sensibilità verso la natura e l’ambiente, approfondendo altresì gli aspetti percettivi del colore, del segno e della luce. E’ quest’ultima, secondo l’artista, che illumina ogni cosa e che a sua volta riesce a generare delle ombre che accentuano il volume di un oggetto o di una persona illuminata. L’esposizione vuole essere un’espressione di una pittura capace di evocare l’incanto raro del sentire, prima ancora del vedere, la bellezza della natura e della vita.

Artista autodidatta, ha iniziato a dedicarsi alle arti figurative nel 1970. Da allora ha iniziato una incessante produzione sperimentando le più svariate tecniche pittoriche come pittura ad olio su tela, su legno e su vetro, disegni a pastello, carboncino sanguigna, chine, acrilici, tecniche miste e pirografia.

Cassette

Cassette

Dagli anni ‘70 ad oggi ha partecipato a numerose collettive e allestito varie personali, dedicandosi alla rappresentazione delle realtà siciliane, attraverso la riscoperta degli antichi mestieri, dei vicoli, dei centri storici, del mare, della pesca, non trascurando immagini oniriche e personaggi inquietanti che descrivono gli aspetti più oscuri della natura umana.

Nel 2014 la passione per la lavorazione del legno lo ha portato a creare diversi mosaici e una collezione di gioielli realizzati in legno e dipinti a olio.

Antonio Cirafisi è anche musicista professionista autodidatta, ha fatto parte stabilmente della Django Reinhardt Jazz Studio Orchestra e di altre formazioni, suonando trombone e bassotuba. Attualmente fa parte del “Quintet Brass di Palermo”.

 



banner Tuttopiù anno 300x250

2 Comments

  1. Buongiorno. Io ho un suo quadro del 1991 che ritrae uno squarcio del golfo di Mondello visto dalla torre saracena. Da molto tempo cercavo l’autore, adesso dalle “cassette” l’ho trovata. Se mi da un suo indirizzo mail potrei farle avere una foto. Ha perso un po’ di colore, specialmente i Ricci di mare e lo sfondo del monte pellegrino. Pippo Enea 3356412081

    • Gentile Enea, grazie dell’attenzione e della segnalazione.
      La nostra rivista ha solo dato notizia della mostra del 2015. Le consigliamo di mettersi in contatto con l’autore, del quale però non abbiamo recapiti.
      Cordiali saluti

Leave a comment

Your email address will not be published.


*