Arte ed Ospitalità a Palermo convivono presso Afea Art & Rooms



Banner DE mese 468x60

A Palermo, esattamente tra il teatro Politeama e il Massimo, nasce Afea Art & Rooms, un luogo destinato alla ricettività, ma anche un incubatore artistico, uno spazio dove l’arte e la passione per l’ospitalità convivono sino a fondersi proponendo un’experience unica ai viaggiatori con l’obbiettivo di emozionare. A fine 2018 i proprietari hanno diffuso con la collaborazione di varie realtà come il “Distretto A di Faenza” una open call e sono stati numerosi gli Artisti che hanno dato la loro disponibilità alla realizzazione del progetto. Le camere di Afea e gli spazi comuni hanno infatti una propria identità e sono stati decorati dagli artisti con la propria visione e stile.

I Palermitani Igor Scalisi, Boink, Antonio Fester, Danilo Maniscalco, Francesco Collura, I mangiatori di patate, Antonio Curcio, Giovanni LoVerso, Demetrio Di Grado, Daniela Balsamo, R. Marchetta e G. Spadaro della Grafimated Cartoon(Scuola del Fumetto Palermo) oltre a Fabieke, Ligama, Make, Riccardo Buonafede (Manufactury Project), Shot, Davide Currao, Silvia Zacchello ed agli Street Artist Solo, Diamond, Chekos (167 /B Street) ed Angelo Crazyone sono alcuni degli artisti intervenuti all’interno dello spazio, luogo unico non solo del territorio siculo.

Camera Sicilia realizzata da Angelo Crazyone per Afea

Due sono i concept che rappresentano inoltre la filosofia di questa nuova struttura “The City Art Lovers of Palermo” e “The Revolution Hospitality”, il primo in riferimento alla passione verso l’arte e la città di Palermo ed il secondo al modo di vivere l’ospitalità.

Carmen Russo titolare di Afea afferma: “Non ci piace l’idea di proporre ai viaggiatori semplicemente un alloggio, ma un’experience indimenticabile. Ad Afea i nostri Ospiti, oltre a sentirsi parte di una grande famiglia avranno la sensazione di soggiornare in uno spazio avvolto dal calore dell’arte”.

 

“È bello vedere, continua il marito Danilo Alongi, la polifunzionalita di Afea, nei giorni di cantiere infatti sono nate delle connessioni artistiche tra le persone coinvolte. Oltre che una struttura ricettiva Afea si conferma come luogo di connessione, di emozioni partendo dalla convinzione che il fare rete è una delle azioni da perseguire in tutti i campi per percorrere la strada dello sviluppo anche economico soprattutto in una terra come la Sicilia”

 




banner Tuttopiù anno 300x250

Leave a comment

Your email address will not be published.


*