Apre Raricella 1869: Banco & Cucina e Ristorante



Banner DE mese 468x60

Raricella 1869 riparte con la formula “Banco & Cucina”, il ristorante–enoteca gourmet della provincia palermitana che racchiude un’autentica passione per la cultura culinaria, che affonda le sue radici nel lontano ‘800, e per l’eccellenza della tavola.

La storia di Raricella è una storia di passione e dedizione, nata con l’apertura di un negozio di legnami e coloniali, quello di Giovanni Radicella, poi divenuto una pizzicheria destinata a scrivere presto, per mano degli eredi, il racconto di una tradizione enogastronomica di altissima qualità.

Da Radicella, a Raricella, l’attività di famiglia è stata protagonista di una serie di trasformazioni, un continuo rinnovamento in cui non è mai stato perso di vista il valore aggiunto dell’alta qualità.

La famiglia Ganguzza, che ha acquistato l’attività dall’avo, ha perseguito con passione il sogno iniziato con l’antica pizzicheria di famiglia e ha dato oggi vita ad un progetto del tutto innovativo che apre ad una nuova prospettiva per la ristorazione.

La passione per l’arte culinaria e per i prodotti gastronomici di alta qualità nasce assieme al capostipite della famiglia Ganguzza, Giuseppe, che ha dedicato gran parte della sua vita alla ricerca dell’eccellenza, nelle migliori botteghe del tempo dove selezionava personalmente e con massima cura i prodotti.

Era Giuseppe, precocemente vedovo, che si occupava della cucina in casa Ganguzza. Questo suo amore per l’arte culinaria è stato così trasmesso ai suoi tre figli maschi, che hanno abbracciato la passione del padre facendola propria.

Da Giuseppe Ganguzza, ad Antonino, a Gaetano, l’amore per la cucina passa di generazione in generazione, in un crescendo di passione e ispirazione.

Partire dai capisaldi della tradizione per avviare una trasformazione del locale che riflette la crescita personale e professionale della famiglia che lo gestisce: così Raricella ha compiuto i passi della sua evoluzione, portando con sé i principi trasmessi dal capostipite della famiglia Ganguzza, Giuseppe, dalla passione per l’arte culinaria, alla cura del dettaglio all’attenzione nella selezione delle materie prime, valori che ancora oggi permeano ogni cosa, per dare vita ad un prodotto del tutto innovativo e sempre al passo con i tempi.

Alle redini dell’attività c’è adesso Antonino Ganguzza, figlio di Gaetano e anima innovatrice, che ha dato impulso vitale all’intero progetto così come si presenta oggi.

Raricella, dunque, è ora un ristorante-bistrot che mette al primo piano la qualità delle materie che compongono i piatti che offre, coniugando la tradizione con uno stile contemporaneo e originale.

Da Raricella sarà dunque possibile godersi un aperitivo con gli ottimi prodotti della salumeria, l’accurata selezione di carni e prodotti caseari tra i migliori dell’intera penisola, accompagnati da un ottimo vino; provare poi le proposte di Banco & Cucina, che, con la sua piacevole atmosfera conviviale, è il luogo ideale per gustare piatti sfiziosi con la qualità sempre al primo piano; oppure, ancora, gustare un pranzo o una cena nella cornice più intima della saletta ristorante in cui il servizio è quello dell’alta ristorazione.

Non solo, Raricella continua l’antica tradizione della salumeria di famiglia tenendo vivo il legame con le origini: il banco, al centro del locale, mette insieme i migliori prodotti di altissima qualità a disposizione, ogni giorno, del pubblico degli affezionati clienti.

Una formula ricca e attuale che accompagna l’ospite per tutta la giornata fino al dopo cena; un luogo dove i sapori genuini della tradizione si fondono con un estro culinario moderno e ricercato e accolgono un pubblico dalle esigenze più eterogenee, accomunate dalla passione per la buona tavola.

Raricella 1869
Via Nazionale, 6, 90036 Portella di Mare (PA)


Orari:
Lunedì: 10:30 – 15:30
Martedì-Sabato: 10:30 – 15:30, 17:30 – 23:30
Domenica: 11 – 15:30


Il Bistrot Banco & Cucina osserva l’orario serale



banner Tuttopiù anno 300x250

Leave a comment

Your email address will not be published.


*