Fusilli con uova di sgombro



Banner DE mese 468x60

Vi è mai successo di compare del pesce fresco e trovarlo pieno di uova ? Fino a poco tempo fa , io buttavo queste uova, non sapendo come utilizzarle. L’altro giorno, però, comprando due splendidi sgombri, ho avuto la sorpresa di trovarvi dentro due enormi sacche di uova : il pesce era veramente freschissimo e non ho avevo davvero voglia di buttarle, mi sembrava uno  spreco, e allora mi sono inventata questo condimento per la pasta.

Ha il vantaggio di essere semplicissima e si prepara nel tempo necessario per la cottura della pasta.

Per due persone :

160 grammi di pasta formato fusilli

2 sacche di uova di sgombro ( io avevo quelle, ma credo che qualunque altro pesce vada bene lo stesso)

olio evo , cipolla, aglio, prezzemolo, sale, pepe, passata di pomodoro, vino bianco secco.

Mettete a bollire l’acqua della pasta.

In una padella dove poter mantecare la pasta, versate un generoso giro di olio evo, aggiungete uno spicchio di aglio e mezza cipolla fresca tagliata a dadini piccolissimi e fate stufare a fuoco bassissimo. Quando è ben rosolata, sfumate con un dito di vino bianco secco e lasciate evaporare tutto l’alcol.

A questo punto “ sporcate “ la base con uno o due cucchiai di passata di pomodoro, alzate la fiamma e buttate dentro le sacche di uova, mescolando vigorosamente con una paletta di legno, in modo fa far aprire completamente le sacche e far rosolare brevemente. Aggiustate di sale e pepe e spegnete.

Scolare la pasta ben al dente, tenendo da parte qualche cucchiaio di acqua, versarla nella padella con il condimento, mantecare velocemente, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. A fuoco spento aggiungere un trito di prezzemolo e un filo di olio evo.



banner Tuttopiù anno 300x250

Leave a comment

Your email address will not be published.


*