Catania Art Day: musica, spettacoli circensi e performance di danza




Spettacoli itineranti, performance in esterna e la grande musica classica animeranno domani, 28 dicembre, il centro di Catania per il Catania Art Day, l’iniziativa organizzata nell’ambito delle attività del Progetto Dame, Donne e arte: mondi in evoluzione. Il progetto, finanziato dal Ministero delle Politiche giovanili, ha l’obiettivo di valorizzare le competenze di giovani siciliani under 35 al fine di favorire la nascita di imprese e creare occupazione nel settore dell’arte. Sarà una giornata dedicata all’arte, alla valorizzazione dei giovani talenti e alla promozione delle attività svolte nel corso dell’anno dai ragazzi che hanno preso parte ai laboratori del progetto, che si sono svolti a Palermo. In Piazza Università si alterneranno concerti per archi, percussioni, suoni mediterranei ed esibizioni circensi. I locali di Palazzo della Cultura, invece, ospiteranno una mostra fotografica, video proiezioni, performance di danza e due concerti per archi e pianoforte che vedranno protagonisti alcuni tra i più promettenti musicisti siciliani.

I ragazzi del progetto Dame durante uno spettacolo di danza

A partire dalle ore 11:30 Piazza Università sarà il palcoscenico di concerti e performance circensi. Si comincia con “Cromatismi musicali en plein air”, un quartetto d’archi – composto da Flor Weidman e Teresa Lombardo (violini), Giuseppe Zappalà (viola), Francesco Musumeci (violoncello) –  che eseguirà musiche di Mozart e Vivaldi. A seguire il percussionista Sebastiano Failla sarà protagonista di “Ritmi e suoni dal Mediterraneo”;  dopo di lui tanti giovani giocolieri e clown si esibiranno nello spettacolo “Circotondo intorno al mondo” e la performance di danza “Humanity Emotions”, con Giulia Tartamella, Aurora Giordano e i ragazzi del laboratorio di danza.

Nel pomeriggio il Progetto Dame si sposta al Palazzo della Cultura. Qui sarà possibile visitare la mostra fotograficaRitratti”, 30 scatti realizzati dai ragazzi che hanno seguito il corso di fotografia di Carlotta Magliocco (opening alle ore 10) e vedere il documentario “Dame stories”, dedicato al progetto Dame, firmato dai giovani che hanno partecipato ai laboratori di videomaking e musica elettronica.

Allegra Ciancio al pianoforte

A partire dalle ore 18 il cortile del Palazzo della Cultura sarà teatro di “Ritmi e suoni del Mediterraneo” con musiche originali di Sebastiano Failla, delle esibizioni di arte circense “Circotondo intorno al mondo” e della performance di danza  “Humanity Emotions”, ispirata alle emozioni umane.

La sera, a partire dalle ore 19, sarà la volta di “Giovani in Classica”. Due concerti per archi e pianoforte che vedranno esibirsi Allegra Ciancio, Salvatore Lavenia, Francesco Di Stefano e Claudio Bonfiglio, accompagnati dal Quartetto d’archi Cromatismi. Verranno eseguiti brani di Mozart, Bach, Prokof’ev, Listz e Respighi.

Info e programma su www.progettodame.it

Leave a comment

Your email address will not be published.


*