Muffin con gocce di cioccolato




I muffin con gocce di cioccolato sono semplici e sofficissime tortine che piacciono a tutti, sia che vogliate servirli a colazione con un cappuccino sia che vogliate gustarli di pomeriggio con una tazza di the.

Per preparare circa 12 muffin occorrono questi ingredienti:

burro a temperatura ambiente 125 g

farina 265 g

zucchero 135 g

latte intero a temperatura ambiente 135 g

uova (circa 2) a temperatura ambiente 110 g

gocce di cioccolato 100 g

essenza di vaniglia

bicarbonato 1 cucchiaino raso

sale fino 1 pizzico

lievito in polvere per dolci 10 g

Per preparare i muffin con gocce di cioccolato lavorate con le fruste elettriche il burro, lasciato ammorbidire a temperatura ambiente per almeno un’ora precedentemente, con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso e cremoso.

Aggiungete la vaniglia nella ciotola con burro e zucchero. Azionate nuovamente le fruste e aggiungete le uova, anche queste a temperatura ambiente, una alla volta in questo modo gli ingredienti non si slegheranno .

Setacciate la farina, il lievito per dolci  ed il bicarbonato direttamente nella ciotola con il composto.

Aggiungete anche il pizzico di sale e azionate nuovamente le fruste per inglobate le polveri . Aggiungete il latte a temperatura ambiente versato a filo .

Unite 80 grammi di gocce di cioccolato e mescolate con una spatola per inglobarle dopodiché trasferite il composto in una sàc-a-poche usa e getta senza bocchetta  in questo modo potrete effettuare un lavoro più pulito altrimenti utilizzate pure un cucchiaio. Sistemate i pirottini di carta in una pirofila da muffin e riempiteli per 2/3, quindi lasciando meno di un centimetro dalla superficie .

Sulle tortine versate le rimanenti 20 gocce di cioccolato e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 18-20 minuti in modalità statica (altrimenti a 160° per 13-15 minuti se il forno è ventilato) . A questo punto i vostri muffin con gocce di cioccolato sono pronti per essere gustati .

Leave a comment

Your email address will not be published.


*