Talè restaurant & suite, un boutique hotel fuori dal comune




di Maria Mattina

Un panorama mozzafiato: da un lato il mare e dall’altro l’Etna fanno da cornice a questa struttura, dove il calore dei tipici casolari etnei incontra il gusto contemporaneo attraverso una visione elegantemente creativa e poco convenzionale, un gusto senza tempo che unisce il passato e il futuro.

Già nel nome, nell’accezione dialettale siciliana promette stupore e meraviglia quando qualcosa colpisce positivamente: Talè. Qui è l’emozione data dal panorama. In mezzo ad agrumi e profumi di una natura spontanea ma gentile, la struttura offre accoglienza  raffinata ed elegante, qualcosa di antico dal gusto contemporaneo, con il recupero di elementi decorativi e di dettaglio del passato e nuovi accostamenti che impreziosiscono i luoghi in una immagine di grande bellezza e una cucina che da sola merita il viaggio.

Tutto ha inizio alla fine dell’Ottocento, quando Francesca Murabito in Nicolosi eredita dal padre la proprietà, fino a gli anni ’50 coltivata a vigneto, all’interno della quale si ritrovano le tracce di 2 palmenti. Negli anni ‘60 con il boom dell’agrumicoltura tutta la zona fino al mare viene trasformata in agrumeti. La proprietà rimane intatta per anni fino a quando i nipoti Gioacchino e Francesca nel 2000 decidono di avviare una prima trasformazione nella parte sottostante da agrumeto in ciliegeto da fusto, legno molto pregiato ma che necessita di un lungo periodo per la crescita degli alberi.
Nel 2008 inizia la ristrutturazione del casale con non poche difficoltà, tutte abilmente gestite dai fratelli Nicolosi, fino a quando nel 2016 l’intera costruzione viene adibita a nuovi usi dedicati all’ospitalità. Nasce Talè, restaurant e suite.

La posizione unica e invidiabile permette nell’arco di una giornata di potere salire in cima all’Etna e nel pomeriggio fare un tuffo al mare, o una passeggiata a Taormina, e in serata vivere la vitalità di Catania. La vicinanza dei monti Nebrodi e delle Gole dell’Alcantara potranno conquistare gli amanti della natura, mentre chi apprezza il buon vino sarà felice di sapere che l’hotel si trova in uno dei territori più ricchi di cantine vitivinicole. Le Strade del vino dell’Etna sono tra i percorsi enogastronomici più intriganti per scoprire il territorio sotto questo profilo. Per chi volesse invece godere del panorama, una bella piscina in posizione panoramica assicura il relax.

Poche camere (in tutto 10) e ognuna diversa dalle altre. 

C’è l’appartamento con cucina e terrazzo privato, una vista mozzafiato sul mare e una vetrata dalla quale osservare l’Etna. Alcune suite guardano il mare ed hanno la zona notte sul soppalco, altre sono nel giardino dei ciliegi. Tutte hanno però una caratteristica in comune: il silenzio per un autentico comfort mentale.

Il ristorante del Talè, (aperto ogni sera dalle 19.30 alle 22.30 ad eccezione del mercoledi e  la domenica a pranzo dalle 12,30 alle 14,30), disponibile anche per gli ospiti esterni, gode di una posizione incantevole con una veranda la cui vista spazia a 180 gradi sulla costa.

Si può però scegliere tra atmosfere diverse, da quella più elegante della sala a quella più informale della veranda, fino all’intima sala privè. Per tutti un’accogliente area living con divani davanti al camino che domina la scena.

Mentre, quando il clima è mite, la terrazza diventa il luogo per un’indimenticabile cena con una vista straordinaria.

In questo contesto la cucina non è da meno, con l’abile chef Giuseppe Torrisi, formatosi presso ristoranti stellati italiani e stranieri, che propone piatti di terra e di mare utilizzando prodotti del territorio che ama trattare il meno possibile per non alterarne i sapori e i profumi.

Tartare di spigola in trasparenza con misto di agrumi, cavolo trunzu di Aci e maionese di rapa rossa

Grano di Timilia risottato con clorofilla di cime di rapa saltate in padella, polvere di spinaci e gambero cuore rosso di Mazara

Sbrisolona al pistacchio di Bronte, mousse al cioccolato bianco con burro di cacao, confettura di arance della tenuta e schiuma di crema alla vaniglia.

Una cucina rigorosa ma esuberante, con piatti che conquistano al primo assaggio. Indispensabile l’aiuto del maitre-sommelier Piero Pappalardo Cangemi.

Facilmente raggiungibile perché vicino all’uscita autostradale di Fiumefreddo, a pochi minuti da Taormina e poco più da Catania, Talè restaurant &suite è la location ideale per eventi di qualunque tipologia.

Un vero “boutique hotel” all’insegna della privacy, con spazi più intimi come la saletta privè per piccoli banchetti e tavoli di lavoro, la panoramica veranda come sottofondo ai momenti speciali o la possibilità di prenotare tutta la struttura per eventi di respiro più importante, usufruendo dei servizi bar, ristorante e delle camere.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*